www.clitunno.it

Ridolfino Venuti - Osservazioni sopra il fiume Clitunno
Prefazione -  pag. 2

Pagina precedente                                        Pagina INDICE del volume                                        Pagina successiva

 

parve inutile a quei Scrittori, per quelli, che le loro opere leggevano, non informati della situazione dei Paesi, tale non sarebbe riuscita per gli abitatori delle contrade medesime, nelle quali o seguirono delle azzioni singolari, o vi furono eretti dei monumenti. Questo riflesso, unito ad una erudita curiositÓ mi hanno allettato, e sospinto a conservare le memorie del quasi diruto TEMPIO del CLITUNNO, ammirazione dei curiosi e dotti Passaggieri, che per la Via Falminia giornalmente trapassano; e a dichiarare il mio sentimento intorno al Culto del medesimo, sua antichitÓ, ed origine.
L'essermi io accinto ad una tale impresa ne professo tutte le obbligazioni a Monsignor Filippo Valenti, e al Signor Co: Giacomo suo fratello, nati di una Nobilissima Famiglia originaria da Trevi, che mi hanno spesse volte spronato, e in persona, e per lettere, assistendomi di tutte quelle notizie, che mi potessero essere pi¨ utili, e necessarie, (come nel leggere l'Opera medesima si potrÓ osservare), a conservare la memoria

Pagina precedente                                        Pagina INDICE del volume                                        Pagina successiva

804


Web Site: www.clitunno.it
© 2008-2010 by F. Spellani
 
Aggiornamento: 06 agosto 2008.